Technis Blu premiata a Le Fonti Innovation Awards

Technis Blu premiata a Le Fonti Innovation Awards

Il 2019 sta regalando grandi soddisfazioni al team di Technis Blu. E, a pochi mesi dalla fine dell’anno, le sorprese non sono ancora finite. Infatti, siamo lieti di annunciare che l’amministratore delegato Lucia Masullo è stata premiata come CEO dell’anno nell’ambito dell’innovazione nella consulenza organizzativa e di processo alla IX edizione annuale de Le Fonti Innovation Awards, concorso indetto da Le Fonti TV.

Il successo è arrivato mercoledì 9 ottobre al Palazzo Mezzanotte di Milano (attuale sede di Borsa Italiana), nel corso di una serata di gala riservata alle aziende finaliste. Di fronte a una vasta platea di CEO e Top Executives di imprese di spicco, il giornalista internazionale e opinionista televisivo Alan Friedman ha consegnato il premio ad personam a Lucia Masullo, specificandone le motivazioni:

Per il ruolo rivestito nella creazione di un piano strategico atto ad aumentare del 50% il numero di risorse interne, per essere un punto di riferimento nella consulenza organizzativa e di processo, nonché per la capacità di gestione di uno dei cinque laboratori presenti in Italia di Valutazione e Sicurezza accreditato presso l’OCSI.

Accanto ad Alan Friedman, durante la premiazione erano presenti Manuela Donghi, giornalista televisiva, Angela Maria Scullica, coordinatore editoriale de Le Fonti, Debora Rosciani di Radio 24 e Le Fonti TV e Giuseppe Di Vittorio, direttore nazionale di Le Fonti.

Le Fonti TV è una televisione live streaming, seguita online da più di un milione di spettatori e presente in 125 Paesi del mondo. Il vero cuore di questa televisione è la focalizzazione, h24 e 7 giorni su 7, sulle tematiche relative a finanza ed economia. Non solo: la redazione di Le Fonti TV crea anche format specifici su notizie legali e infotainment.

La redazione, in particolare, aveva constatato in Technis Blu “un’eccellenza in forte crescita”, oltre che un “punto di riferimento all’avanguardia nella consulenza organizzativa e di processo e nello sviluppo di sistemi SAP”. Ancora, Technis Blu era arrivata finalista grazie alla sua spiccata attenzione nei confronti di innovazione, flessibilità e qualità.

L’importante riconoscimento all’AD Lucia Masullo è specchio dell’efficacia della minuziosa progettazione che sta alla base di ogni passo di Technis Blu nel mercato, nonché dell’impegno profuso dall’intero team nel corso dell’ultimo decennio.

Proprio grazie a questi due aspetti, oggi l’azienda romana è considerata una realtà innovativa nell’ambito della consulenza per l’organizzazione dei processi aziendali, con un focus sulla realizzazione di progetti ERP su piattaforma SAP, di cui è partner Gold. Inoltre, può vantare la presenza di laboratori LVS e VA/PT, a testimonianza della sempre maggiore attenzione riposta nei confronti della sicurezza informatica.

Tutt’altro che di secondo piano è l’ecosistema in cui si muove Technis Blu, ovvero quello della propria controllante, il Gruppo Infordata, che dal 1980 è presente sul mercato IT nazionale muovendosi in costante crescita, in termini di risorse e risultati.

La strada intrapresa è lunga, ma corretta: lo dimostrano anche l’articolo apparso sul quotidiano nazionale “Il Sole 24 Ore” e l’ottenimento della certificazione come “SAP Gold Partner”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *